Se Tollerate Questo

…perché pensare di essere risparmiati?

La merde dans l’âme – Un esempio fresco fresco

with one comment

Ah, quanto più rappresentative sono le vicende delle piccole comunità locali, così fedeli alle proprie radici, alla propria identità più profonda!

Già, perché mi stavo chiedendo come entrare nel vivo dell’esposizione permanente delle squallide atrocità dell’oggi.

Iniziamo dal basso, via, molto basso, dall’humus, dal sostrato fertilissimo dei bisogni più genuini della gente comune. Almeno come modestamente e umilmente interpetati dai moderni tribuni della plebe.

Una colostomia al cranio alleggerirà queste povere anime dal gravame che le opprime.

Tutta da affrontare però la questione dello smaltimento dei rifiuti speciali generati dopo la “modifica”.

P.S. “per soli milanesi”?????? Definire “milanesi”, plììz… Gn’a fate eh? Esami del DNA? non funziano. L’unico approccio possibile forse è quello dei vecchi nazi, i quarti di “non-milanesità”.

Quali saranno i requisiti? I luoghi di nascita degli avi?Se ho un nonno mozambicano e gli altri 3 (inutilmente) nati-vissuti-morti sepolti a Milano posso sedere sul vagone d’elite (wagon-lit –> vagùn d’elite) – anche se sono un po’ nègher (un 25% soltanto)?

Ci saranno le camicie verdi o l’ATM a controllare la sfumatura del colore della pelle? a fare controlli sull’accento? a verificare l’Ausweis dei passeggeri – di tutti i passeggeri? oppure… non ci sarebbero controlli e ognuno sbatterebbe fuori il/la negretto/a dal vagone a piacimento?

E se ci trovate seduto, non dico Tyson, ma, che ne so, EVANDER HOLYFIELD? Voglio vedervi, mezzeseghe…

CHE TESTA/E DI CAZZO. E LO/I PAGHIAMO ANCHE.

Annunci

Written by oldboy

8 maggio 2009 a 12:26 am

Pubblicato su la merde dans l'âme

Tagged with , , ,

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] Ecco, alla fine l’ha beccato e ha deciso di cantargliene quattro. Così impara a salire sul vagùn dei milanesi, il nègher! N.B.: è un Holyfield che ha preso la macchina del tempo. Viene almeno […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: