Se Tollerate Questo

…perché pensare di essere risparmiati?

“I consume my consumers”

with 2 comments

Ce ne sarebbe da metter su un predicozzo di quelli infiniti. Il tasso di sconto scende, scende l’Euribor e le banche aumentano gli spread, il monopolista del trasporto ferroviario (quell’allegra brigata che risponde al nome di Trenitaglia e che ci costa diversi miliardi all’anno) alza i prezzi di oltre il 30%, rende l’accesso alle tariffe ridotte un calvario di demenza (programmare viaggi con 7,15 o 30 giorni di anticipo è possibile solo per i turisti…), taglia i treni che non si riempiono a sufficienza (ovvero come certi carri piombati del tempo che fu), il governo caga fuori l’idea di questi “incentivi” (che alla fine sono solo un regalino per chi già può spendere qualche migliaio di Euro) per cicli e motocicli e mette su una procedura demenziale, prende in affitto da Unicredit un serverino da 2 lire che non regge il numero di connessioni, certamente paga profumatamente i soliti fornitori di illuminanti consulenze, e poi lascia che il gavettone di letame esploda (blocco, sospensione, pratiche inevase da giorni per l’impossibilità di inserire i dati sul “sistema”, rivenditori sonnambuli strafatti di benzedrina per troppe notti passate a cercare di connettersi al benedetto sito, clienti che non sanno quanto spendono), [proseguire riempiendo a piacimento secondo l’esperienza personale: _____________________ ]

Insomma, non è il solito tema della scontentezza perenne di noialtri. Il punto è che qui siamo veramente mangiati vivi da incompetenti, incapaci, gente in mala fede che ci prende per stupidi bifolchi ignoranti (ok, in molti casi hanno ragione, hanno fatto sapientemente in modo di aiutare una inveterata tendenza dell’italiano, servo e ignorante – ma qualcuno ha studiato, sa qualcosa e fa addirittura funzionare il cervello), parassiti che si nutrono abusivamente della sostanza della società, del benessere e delle ricchezze, materiali e immateriali, degli individui. Dei cannibali, insomma.

Paura eh?

“You’re my life support,

your life is my sport”

[…]

“I consume my consumers

with no sense of humour”

(Grace Jones, Coporate Cannibal)

Piuttosto calzante, n’est-ce pas?

Annunci

Written by oldboy

19 maggio 2009 a 11:41 am

Pubblicato su servitù

Tagged with , , , , ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Semplicemente fantastico…posso linkare questo tuo pezzo sul mio blog?…ti prego…

    enrico17def

    20 maggio 2009 at 1:23 am


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: