Se Tollerate Questo

…perché pensare di essere risparmiati?

Articoli 96 e 101

leave a comment »

Mi sa che, presi dallo sconforto o dalla noia, non ci si arriva mai a leggerli… E, in ogni caso, per quanto apparentemente limpidi ed autoevidenti, gli ultimi sessant’anni di prassi “democratica” li hanno un poco piegati a declinazioni diverse.

Articolo 96

Il Presidente del Consiglio dei ministri ed i ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell’esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria, previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati, secondo le norme stabilite con legge costituzionale.

– – –

Articolo 101

La giustizia è amministrata in nome del popolo.

I giudici sono soggetti soltanto alla legge.

E andiamo con il solito esercizietto di alchimia costituzionale:

Articolo 96 2.0:

Il Presidente del Consiglio e i ministri (se fanno i bravi l’articolo vale anche per loro) più i veri amici di sempre, non commettono mai reati, né nell’esercizio delle loro funzioni né prima né dopo, e dunque pensare ad una giurisdizione è irrilevante. Tuttavia, come contentino per i botoli rabbiosi della legalità faremo così: è necessaria un’autorizzazione della Camera o del Senato. Verrà concessa solo quando la pressione divenisse insostenibile (e solo per “cani” già morti).

– – –

Articolo 101 2.0

La giustizia è amministrata per il popolo. Nel senso che solo il popolo vi è sottoposto. Trovate un modo di emergere dalle file del popolo ed è fatta.

Essendo i giudici soggetti solo alla legge basta fare le leggi adatte. Certi giudici, nel caso, rispondono bene anche alle mazzette. Certi altri proprio non piacciono, e allora li si trasferisce, o peggio.

L’aspetto veramente mirabile dell’art. 96 è che questo parla di “reati commessi nell’esercizio delle […] funzioni” e non si occupa della possibilità che i soggetti possano avere commesso reati prima di esercitare le funzioni di governo. Riflessione da abusivo del diritto: bene, a maggior ragione saranno sottoposti anche in quel caso alla giurisdizione ordinaria e magari senza necessità di autorizzazioni!!!

Sessanta e più anni di pasticci hanno pervertito completamente e con grande successo la lettera costituzionale.

Enjoy.

Annunci

Written by oldboy

3 giugno 2009 a 11:25 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: